Archivio mensile:marzo 2008

Marzo 2008

Educazione alla Salute e Rapporti con l’Ambiente

Oggi, come medici, non abbiamo più solo un ruolo nel rapporto individuale con il paziente ma anche una innegabile funzione sociale, con un obbligo etico legato alle responsabilità nei confronti della collettività e della organizzazione sanitaria.

Questo è ancor più vero per il medico di famiglia che da tempo riflette sui determinanti ambientali della salute in una visione allargata della medicina, ponendo particolare attenzione alla prevenzione individuale e di comunità e basando il suo operato sui profondi rapporti di fiducia che lo legano ai suoi pazienti.

I medici sono comunque degli opinion leader e finalmente anche il nostro Codice Deontologico inserisce all’articolo 5 un richiamo preciso al dovere di “promuovere una cultura civile tesa all’utilizzo appropriato delle risorse naturali, anche allo scopo di garantire alle future generazioni la fruizione di un ambiente vivibile”

Dott. Mario Baruchello (MMG Vicenza)